Approvazione dell’Avviso Pubblico “Rilancio strategico e attrattività degli Istituti Tecnici Superiori (ITS) della Regione Lazio: Azioni di orientamento, di accompagnamento al lavoro e innovative di sviluppo”.

Oggetto dell’Avviso La Regione Lazio, a valere sul presente Avviso intende realizzare:

– Azione A – Azioni di orientamento. Si tratta di interventi volti a diffondere e far conoscere le opportunità offerte dagli ITS, quali percorsi di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica, la cui offerta si configura nell’ambito delle aree tecnologiche considerate prioritarie per lo sviluppo economico e la competitività del Paese e del territorio laziale in particolare;

– Azione B – Azioni di accompagnamento al lavoro al termine dei percorsi ITS, per assicurare tassi più elevati di occupazione, coerente e stabile, migliorando il “mismatch” tra domanda e offerta di lavoro e rafforzando il rapporto tra istruzione, formazione e imprese per garantire un collegamento immediato dei percorsi ITS al mondo del lavoro;

– Azione C – Azioni innovative di sviluppo e azioni di sistema – introduzione di metodologie e di strumentazione innovative utili allo sviluppo della ricerca e della tecnologia avanzata applicata ai diversi ambiti di riferimento degli ITS.

Destinatari degli interventi Gli interventi, tenuto conto degli obiettivi delle singole azioni, sono diretti a giovani residenti o domiciliati nella Regione Lazio, in particolare studenti di istruzione secondaria superiore, diplomati della scuola secondaria superiore, studenti e diplomati dei percorsi ITS.

Soggetti proponenti Sono soggetti proponenti e possono presentare proposte progettuali a valere sul presente Avviso, gli ITS – Istituti Tecnici Superiori – costituiti (Atto costitutivo/Statuto e Personalità giuridica) già operanti con percorsi formativi ITS attivi nella Regione Lazio alla data di pubblicazione del presente Avviso. In particolare, ciascun soggetto proponente potrà presentare al massimo tre proposte progettuali:

– una sola proposta progettuale per l’Azione A

– una sola proposta progettuale per l’Azione B

– una sola proposta progettuale per l’Azione C.

Risorse finanziarie e parametri finanziari dei progetti L’iniziativa è cofinanziata con le risorse del Fondo Sociale Europeo del POR Lazio 2014-2020 nell’ambito dell’Asse 3 “Istruzione e formazione”, Priorità di investimento 10.iv, obiettivo specifico 10.6. L’importo complessivamente stanziato è pari a € 1.760.000. Il costo massimo finanziabile per ciascuna Azione è di seguito indicato:

– Azione A: massimo finanziabile € 100.000,00

– Azione B: massimo finanziabile € 20.000,00

– Azione C: massimo finanziabile € 100.000,00

Tempi di realizzazione degli interventi Le Azioni dovranno essere obbligatoriamente realizzate entro il 30 giugno 2023 ed essere perentoriamente rendicontate entro il 15 settembre 2023.

Scadenza Le proposte progettuali, con le modalità di cui al paragrafo 12 potranno essere presentate dalle ore 12:00:00 del giorno 26 luglio 2022 alle ore 17:00:00 del giorno 8 settembre 2022.

Assistenza Tecnica durante l’elaborazione delle Proposte Per fornire assistenza e supporto anche in fase di presentazione delle proposte è possibile rivolgersi al seguente indirizzo PEC azioniits@regione.lazio.legalmail.it a partire dal secondo giorno di pubblicazione del presente avviso e fino a due giorni antecedenti la scadenza del bando e comunque entro e non oltre il giorno 6 settembre 2022 alle ore 17:00:00. Invece, per problemi di ordine tecnico legati ad accesso o funzionalità Sigem dovrà essere contattata l’apposita assistenza: assistenza.sigem@regione.lazio.it

https://www.regione.lazio.it/documenti/77874

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.