POR FSE, CONTRIBUTO PER L’ACQUISTO DI CORSI DI FORMAZIONE O ALLE SPESE PER GLI STUDI DEI FIGLI DI LAVORATORI E LAVORATRICI IN CASSA INTEGRAZIONE A ZERO ORE

POR FSE, Contributo per l’acquisto di corsi di formazione o alle spese per gli studi dei figli di lavoratori e lavoratrici in cassa integrazione a zero ore

https://www.lazioeuropa.it/bandi/por_fse_contributo_per_l_acquisto_di_corsi_di_formazione_o_alle_spese_per_gli_studi_dei_figli_di_lavoratori_e_lavoratrici_in_cassa_integrazione_a_zero_ore-844/

Un contributo economico una tantum destinato a lavoratori e lavoratrici a cui è stata applicata la Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria o Straordinaria o in Deroga oppure destinatari di trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o a altri Fondi Bilaterali, con sospensione a zero ore nel corso dell’annualità 2021, genitori di figli in età scolare (scuola elementare, scuola secondaria di I grado, scuola secondaria di II grado) o di figli universitari.

L’ammontare del contributo è determinato ed è articolato sulla base della durata del periodo nel corso dell’annualità 2021 della Cassa Integrazione o del trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o altri Fondi Bilaterali, nel modo seguente:

  • € 1.000,00 per lavoratori e lavoratrici che nel corso del 2021 per un periodo uguale o superiore a 28 settimane hanno usufruito della Cassa Integrazione oppure sono stati destinatari di trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o a altri Fondi Bilaterali, con sospensione a zero ore;
  • € 750,00 per lavoratori e lavoratrici che nel corso del 2021 per un periodo compreso tra 20 e 28 settimane hanno usufruito della Cassa Integrazione oppure sono stati destinatari di trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o a altri Fondi Bilaterali, con sospensione a zero ore;
  • € 500,00 per lavoratori e lavoratrici che nel corso del 2021 per un periodo inferiore a 20 settimane hanno usufruito della Cassa Integrazione oppure sono stati destinatari di trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o a altri Fondi Bilaterali, con sospensione a zero ore.

·         Il genitore può richiedere un contributo fino ad un massimo di € 1.000,00 per ogni figlio in età scolare o universitaria sino ad un massimo di 3 figli, nel rispetto dei limiti sopra riportati. In alternativa, per il lavoratore o lavoratrice che non ha figli rientranti tra i destinatari indicati all’art. 4 e che vuole realizzare percorsi formativi può richiedere un contributo massimo pari a € 1.000,00 nel rispetto dei limiti sopra riportati.

Destinatari dell’intervento sono lavoratori o lavoratrici di età pari o superiore a 18 anni a cui è stata applicata la Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria o Straordinaria o in Deroga oppure destinatari di trattamento salariale in costanza di rapporto di lavoro relativo al FIS o a altri Fondi Bilaterali, con sospensione a zero ore nel corso dell’annualità 2021, e che al momento della richiesta di contributo risultano in possesso dei requisiti indicati nel bando

oppure

  • essere iscritti ad un percorso formativo finalizzato al rafforzamento delle proprie competenze;
  • possedere un’attestazione ISEE 2022 (relativa ai redditi 2020) pari o inferiore a 25.000,00 euro

·         L’iniziativa è finanziata con il contributo del POR FSE Lazio 2014-2020, a valere sull’Asse 2 “Inclusione sociale e lotta alla povertà”.

·         Le richieste di contributo dovranno essere presentate, dalle ore 9:00 di lunedì 14 febbraio 2022 alle ore 17:00 di lunedì 4 aprile 2022.

Per fornire assistenza e supporto anche in fase di presentazione delle proposte è possibile rivolgersi al seguente indirizzo di posta elettronica: spesescolastichecassintegrati@regione.lazio.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.