PROVVEDIMENTI REGIONALI – BANDI

Art. 31, comma 3, L.R. n. 26 del 28/12/2007, “Promozione regionale a fini turistici delle manifestazioni tradizionali”. Attribuzione del patrocinio oneroso annualità 2022 ai Comuni, alle Circoscrizioni di decentramento comunale ed alle Associazioni Pro Loco del Lazio, di cui all’elenco approvato con Deliberazione di Giunta regionale n. 452 del 21/6/2022.

https://pasqhttps://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/Art.-31-comma-3-L.R.-n.-26-del-28122007-Promozione-regionale-a-fini-turistici-delle-manifestazioni-tradizionali..pdfualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/Art.-31-comma-3-L.R.-n.-26-del-28122007-Promozione-regionale-a-fini-turistici-delle-manifestazioni-tradizionali..pdf

Pubblicazione della graduatoria

Beni comuni – Avviso pubblico

https://www.regione.lazio.it/notizie/amministrazione-condivisa-beni-comuni/beni-comuni-avviso-pubblico-riapertura-termine

Si rende noto che con determinazione dirigenziale n. G08622 del 4 luglio 2022 (pubblicata sul BUR N. 56 del 5 luglio 2022), è stato prorogato al giorno 1° agosto 2022, ore 17:00, il termine per la presentazione delle domande di contributo relativo all’ Avviso Pubblico per la concessione di contributi per la realizzazione di interventi di amministrazione condivisa dei beni comuni, ai sensi dell’art. 9 della L. R. n. 10/2019, approvato con determinazione n. G05367 del 4 maggio 2022 (successivamente rettificato con determinazione dirigenziale n. G05629 del 09/05/2022). 

Reti d’impresa: prorogato al 4 agosto il termine per la presentazione delle domande

https://www.regione.lazio.it/notizie/reti-impresa-prorogato-quattro-agosto-termine-presentazione-domande

Determinazione dirigenziale n. G04542 del 13.04.2022 avente ad oggetto: “D.G.R. 195 del 12/04/2022 – Avviso pubblico per la presentazione di proposte di intervento per il restauro e la valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico rurale da finanziare nell’ambito del PNRR, Missione 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, Componente 3 – Cultura 4.0 (M1C3), Misura 2 “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale”, Investimento 2.2: “Protezione e valorizzazione dell’architettura e del paesaggio rurale” finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU” – riapertura termini per la presentazione telematica delle domande di finanziamento dalle ore 10:00 del giorno 4 luglio 2022 alle ore 16:59 del giorno 30 settembre 2022

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/determinazione-dirigenziale-n.-G04542-del-13.04.2022-avente-ad-oggetto-D.G.R.-195-del-12042022-Avviso-pubblico-per-la.pdf

L’invio delle domande è stato posticipato al 30 settembre 2022, ore 16:59.

Contributo di libertà

https://www.regione.lazio.it/documenti/77740

Con Determinazione Dirigenziale n. G08009 del 20/06/2022 è stato approvato l’Avviso pubblico mediante procedura a sportello, relativo al Contributo di libertà. 
Il Contributo è rivolto alle donne, sole o con figlie/i minori, che hanno subito violenza, indicate dalle Legali rappresentanti delle Case rifugio, dei Centri antiviolenza e delle Case di semi autonomia, operanti sul territorio della Regione Lazio, al fine di riconoscere loro un sostegno economico durante la delicata fase di conquista dell’autonomia personale dopo un percorso di fuoriuscita dalla violenza.

DESTINATARIE DEL CONTRIBUTO La misura di riferimento consiste in un contributo economico, stabilito nella misura massima di 5.000,00 euro pro capite.

Non sono riconosciute spese effettuate con pagamenti in contanti.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE, VALUTAZIONE DELLE DOMANDE E MODALITÀ DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

L’avviso pubblico opera con procedura a sportello fino ad esaurimento delle risorse stanziate. Le domande, redatte esclusivamente secondo la modulistica allegata, saranno accolte con modalità a sportello e istruite in ordine cronologico. Il Contributo di libertà relativo alle spese ammissibili sarà erogato sulla base dell’istanza presentata e sottoscritta dal/dalla Legale rappresentante dei Centri antiviolenza, delle Case rifugio e Case di semiautonomia operanti sul territorio della Regione Lazio che hanno preso in carico la donna, sola o con i figli minori.

Tutte le istanze, debitamente sottoscritte e corredate dalla documentazione richiesta, dovranno essere inoltrate dal/dalla Legale rappresentante dei Centri antiviolenza, delle Case rifugio e Case di semiautonomia operanti sul territorio della Regione Lazio, unicamente a mezzo PEC, al seguente indirizzo: Area Pari Opportunità: pariopportunita@regione.lazio.legalmail.it con la dicitura “Accesso al Contributo di libertà per donne che hanno subito violenza”

PUBBLICAZIONE E INFORMAZIONI Il presente avviso e modello di domanda sono pubblicati e scaricabili al seguente indirizzo web: www.regione.lazio.it/avvisi-e-bandi La responsabile del procedimento del presente Avviso è la dott.ssa Adelina Migliorino. Mail: amigliorino@regione.lazio.it, recapito telefonico 06/51686442.

CLICCANDO SUL LINK SOVRASTANTE, SI VISUALIZZERA’ L’AVVISO E LA RELATIVA DOMANDA

Approvazione dello schema di Accordo di Programma interregionale triennale 2022/2024 con il Ministero della Cultura, in attuazione dell’art. 43 “Residenze” del D.M. 27 luglio 2017 n. 332 e s.m.i.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/Approvazione-dello-schema-di-Accordo-di-Programma-interregionale-triennale.pdf

Vedere allegato

Istituzione del Tavolo permanente di coordinamento sulle azioni a supporto dello Sport nel Lazio. Atto d’indirizzo.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/Istituzione-del-Tavolo-permanente-di-coordinamento-sulle-azioni-a-supporto-dello-Sport-nel.pdf

Vedere allegato

Avviso pubblico finalizzato alla selezione di progetti rivolti al coinvolgimento delle bambine, dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi e delle Istituzioni scolastiche, di ogni ordine e grado, presenti sul territorio regionale, per la diffusione e sensibilizzazione dei principi e del tema dei Contratti di Fiume. Esercizi finanziari 2022 e 2023.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/Avviso-pubblico-finalizzato-alla-selezione-di-progetti-rivolti-al-coinvolgimento-delle.pdf

E’ stato deliberato:

1. di procedere con un Avviso pubblico finalizzato alla selezione di progetti rivolti al coinvolgimento delle bambine, dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi e delle Istituzioni scolastiche, di ogni ordine e grado, presenti sul territorio regionale, per la diffusione e sensibilizzazione dei principi e del tema dei Contratti di Fiume, per gli esercizi finanziari 2022 e 2023;

2. di stabilire i criteri di valutazione dei progetti come di seguito indicato:

2.1. maggior numero complessivo di bambine, bambini, ragazze e ragazzi coinvolti/e nel progetto;

2.2. caratteristiche ambientali, paesaggistiche e storico culturali dell’area del fiume/lago/costa o foce individuato/a per il progetto (es. presenza di aree naturali protette, monumenti naturali, parchi e riserve regionali e nazionali, etc.) nella Regione Lazio;

2.3. attività incluse nel progetto, articolate secondo le fasi di un Contratto di Fiume, di cui al documento d’indirizzo “Definizione e Requisiti qualitativi di base dei Contratti di Fiume” del 12 marzo 2015, sopra citato:

2.3.1. scoperta/conoscenza: esame dello stato chimico/ecologico e degli aspetti naturalistici/biodiversità di un corpo idrico

2.3.2. visioning: a partire dalle criticità e punti di forza rilevati, come potrebbe essere il futuro – cosa potremmo fare in una visione temporale medio-lunga

2.3.3. responsabilità: cosa potremmo concretamente fare fin da oggi. Azioni e comportamenti virtuosi in una visione temporale di breve termine; programmazione di attività “ordinarie” in cui il Fiume, il Lago, la Costa o la Foce, le Aree Marina Protette (AMP) diventino luogo e oggetto di educazione, studio, gioco;

2.4. esperienze pregresse (del soggetto che presenta la domanda) in materia di Contratti di Fiume, in tema Ambientale e in attività di coinvolgimento delle bambine, dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi;

2.5. riconoscimento di un punteggio ai soggetti sottoscrittori di un Contratto di fiume, di lago, di costa, di foce o di AMP.

3. di stabilire che il contributo per ciascun progetto non può superare complessivamente 10.000 euro;

4. che i soggetti ammessi a contributo sono gli Enti locali, gli Enti gestori delle riserve e dei parchi nazionali e regionali, Enti del terzo settore di cui all’art. 4 del D. Lgs. n. 117/2017 anche se non iscritti al Registro nazionale e/o regionale; i predetti soggetti possono partecipare anche se al Deliberazione Giunta n. 487 del 28/06/2022 momento di pubblicazione dell’Avviso non siano sottoscrittori del Documento di Intenti come definito nel documento d’indirizzo 12 marzo 2015 sopra citato, o del Contratto di Fiume;

5. di stabilire che le risorse complessive destinate al finanziamento di tutti i progetti sono pari ad €.200.000,00 e che la spesa trova copertura tra le risorse del capitolo U0000E41920 per €.100.000,00 nell’esercizio finanziario 2022 e per € 100.000,00 nell’esercizio finanziario 2023;

6. di affidare a LAZIOcrea S.p.A. la predisposizione, pubblicazione e gestione dell’Avviso pubblico, ivi compresa l’istruttoria formale delle domande pervenute, la nomina della Commissione di valutazione, la liquidazione dei contributi ai beneficiari, il controllo e monitoraggio sul corretto utilizzo e rendicontazione delle risorse, nonché gli adempimenti in materia di pubblicità, trasparenza e informazione, nel rispetto dei criteri e dei principi individuati nel presente provvedimento e nella normativa vigente.

“Lazio in tour gratis 2022” – Gratuità sui mezzi del trasporto pubblico locale gestiti da Trenitalia S.p.A. e Cotral S.p.A., riservata ai giovani di età compresa tra i 16 ed i 25 anni, residenti nei Comuni del Lazio, iscritti a LAZIO YOUth CARD.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/Lazio-in-tour-gratis-2022-Gratuita-sui-mezzi-del-trasporto-pubblico-locale-gestiti-da.pdf

E’ stato deciso

–          di realizzare l’iniziativa “Lazio in tour gratis 2022” riconoscendo per la durata di 30 giorni consecutivi, nel periodo compreso tra 1° luglio ed il 15 settembre 2022, ai giovani di età compresa tra i 16 ed i 25 anni compiuti, residenti nei Comuni del Lazio e iscritti a LAZIO YOUth CARD, la gratuità nell’utilizzo dei mezzi Cotral e Trenitalia in seconda classe nell’ambito dei confini amministrativi territoriali e di competenza della Regione Lazio (eccetto il Leonardo express e Civitavecchia express e tutti i servizi di trasporto eserciti da altre imprese che Trenitalia vende congiuntamente ai propri) in servizio di T.P.L. nel Lazio al fine di incentivare la mobilità pubblica e l’uso del T.P.L. nonché per promuovere e valorizzare il territorio laziale;

–          di prenotare l’importo di € 555.000,00 (iva compresa) per la copertura finanziaria dell’iniziativa di cui alla presente deliberazione sul capitolo U0000D41903, Missione 10 programma 02, piano dei conti 1.04.03.99, esercizio finanziario 2022;

–          di stabilire che LAZIOCrea S.p.A., quale gestore di LAZIO YOUth CARD, provveda a veicolare LAZIO in TOUR tramite l’App e fornire assistenza tecnica (help desk) ai possessori della carta.

L.R. n. 17/2016, art. 3, comma 126.1. Individuazione degli Ambiti Territoriali Ottimali (ATO) per la costituzione delle unioni di comuni montani e della unione dei comuni di arcipelago delle Isole Ponziane.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/L.R.-n.-172016-art.-3-comma-126.1.-Individuazione-degli-Ambiti-Territoriali-Ottimali-ATO-per-la.pdf

Vedere allegato

Attivazione di un percorso di concertazione con Roma Capitale ed i comuni capoluogo di provincia, in merito allo schema di proposta di legge regionale finalizzato al conferimento di nuove funzioni, in materie di competenza regionale.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/attivazione-di-un-percorso-di-concertazione-con-Roma-Capitale-ed-i-comuni-capoluogo.pdf

Vedere allegato

Approvazione «Piano operativo per il recupero delle liste di attesa in attuazione dell’art.1, commi 276 e 277, della legge 30 dicembre 2021, n. 234». Impegno di spesa dell’importo di euro 47.970.518,00 a favore delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere della Regione Lazio – Esercizio Finanziario 2022.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/Approvazione-Piano-operativo-per-il-recupero-delle-liste-di-attesa-in-attuazione.pdf

Vedere allegato

Piano annuale degli interventi per il diritto allo studio scolastico – Anno scolastico 2022/23.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/Piano-annuale-degli-interventi-per-il-diritto-allo-studio-scolastico-Anno-scolastico-202223..pdf

E’ stato deliberato:

– di adottare il “Piano annuale degli interventi per il diritto allo studio scolastico – Anno scolastico 2022/23” di cui all’Allegato A che costituisce parte integrante e sostanziale della presente Deliberazione;

– di destinare ai Comuni del Lazio i fondi per l’esercizio delle funzioni amministrative di cui all’art. 4 della Legge Regionale n. 29/92 pari ad euro 8.100.000,00 a valere sul capitolo U0000F11900 Missione 04, Programma 07, Piano dei conti finanziario 1.04.01.02.000 – esercizio finanziario 2022, da utilizzare in particolare per il servizio di mensa scolastica, di trasporto degli alunni frequentanti le scuole del primo ciclo dando la priorità al trasporto degli alunni con disabilità, per la fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria e per l’acquisto di materiali e servizi idonei a garantire la didattica a distanza nell’eventualità di un peggioramento dell’emergenza sanitaria.

La Direzione regionale Istruzione, Formazione e Politiche per l’Occupazione, provvederà a tutti gli atti necessari all’attuazione della presente deliberazione, ivi compresa l’assegnazione, con successivi provvedimenti, dei fondi ai singoli Comuni dello stesso territorio provinciale o metropolitano – in attuazione di quanto previsto dall’art. 13, comma 1, della L.R. n. 29/92 – in base a due quote, una corrispondente al 50% della somma assegnata allo stesso titolo nell’anno scolastico 2021/22, l’altra calcolata in base ai seguenti criteri: superficie territoriale (10%); popolazione residente (5%); popolazione residente in frazioni e case sparse (5%); popolazione residente in età scolare (30%); frequentanti le scuole di ogni ordine e grado ubicate nel territorio comunale (25%); numero alunni disabili residenti del I ciclo (25%).

Legge Regionale 29 dicembre 2014, n. 15 articolo 12bis: Elenco regionale delle scuole di educazione musicale. Approvazione delle modalità, procedure, criteri e requisiti per il riconoscimento regionale, l’iscrizione all’elenco e la concessione dei contributi.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/Legge-Regionale-29-dicembre-2014-n.-15-articolo-12bis-Elenco-regionale-delle-scuole-di-educazione-musicale.-Approvazione-delle.pdf

Si tratta di uno schema di Deliberazione.

REQUISITI PER IL RICONOSCIMENTO REGIONALE E L’AMMISSIONE ALL’ELENCO

1. Possono ottenere il riconoscimento regionale e pertanto essere ammessi ad iscrizione all’Elenco, i seguenti enti:

a) imprese culturali e creative (di cui dell’art. 1 comma 57 della L.205/2017 e s.m.i), associazioni, fondazioni, cooperative, consorzi tra enti pubblici, consorzi privati con attività esterna ed altri enti pubblici e privati che operano nel settore musicale teatrale e coreutico;

b) scuole civiche comunali o intercomunali/sovracomunali nel caso in cui istituite o gestite in forma associata da diversi enti locali nelle forme previste dal D.lgs. 267/2000 (T.UE.L.);

c) scuole private.

PROCEDURE PER RICHIEDERE IL RICONOSCIMENTO E L’ISCRIZIONE ALL’ELENCO

1. Gli enti interessati, in possesso dei requisiti di cui all’articolo 3, devono presentare un’unica istanza per l’iscrizione all’Elenco.

2. E’ ammessa la presentazione di una sola istanza per ciascun ente, in forma singola o, limitatamente alle scuole civiche comunali di cui all’art. 3 lettera b), in forma associata. Nel caso di presentazione di più istanze in forma singola o di più istanze in forma associata, verrà presa in considerazione esclusivamente l’ultima istanza in ordine temporale regolarmente presentata. In caso di presentazione di pluralità di istanze in forma singola ed in forma associata verrà presa in considerazione esclusivamente l’ultima istanza in ordine di tempo presentata in forma associata, Saranno quindi considerate inammissibili tutte le altre. Nel caso di presentazione dell’istanza da parte di consorzi e contestualmente da parte di singoli consorziati, verrà presa in considerazione unicamente la domanda del consorzio, saranno quindi considerate inammissibili quelle presentate dai consorziati in forma individuale.

3. Nel caso di scuole civiche comunali l’istanza deve essere presentata dal Comune o dal soggetto terzo gestore eventualmente individuato.

4. Nel caso di scuole civiche intercomunali/sovracomunali, istituite o gestite da diversi enti locali associati, l’istanza deve essere presentata dall’ente locale gestore della scuola o dal soggetto terzo gestore eventualmente individuato.

NUOVE ISCRIZIONI E AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO

1. La presentazione di nuove istanze d’iscrizione nell’Elenco, è possibile, per gli enti non iscritti, entro e non oltre il termine indicato con apposito Avviso pubblicato ogni anno dalla Direzione competente sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio e sul sito istituzionale. L’istanza per le nuove iscrizioni deve essere redatta utilizzando i modelli di cui all’articolo 4 comma 8 con allegazione dei documenti di cui all’articolo 4 commi 9 o 10.

2. Ogni cinque anni dalla prima pubblicazione dell’Elenco la Direzione competente provvede, mediante apposito Avviso, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio e sul sito istituzionale, ad attivare la procedura per l’aggiornamento dell’Elenco degli enti iscritti mediante la conferma dell’iscrizione, dei dati e della permanenza dei requisiti previsti all’articolo 3. L’istanza deve essere trasmessa entro e non oltre il termine indicato nell’Avviso. Fino alla pubblicazione dell’esito dell’aggiornamento resta valido l’ultimo Elenco approvato.

CRITERI E PROCEDURE PER L’ASSEGNAZIONE E L’EROGAZIONE DEI BENEFICI Art. 6 CRITERI GENERALI

1. La Regione al fine di valorizzare l’offerta formativa musicale, sostiene i progetti degli enti iscritti all’Elenco, mediante la concessione di contributi a parziale sostegno della realizzazione di progetti didattici annuali di formazione ed educazione musicale.

2. L’iscrizione all’Elenco costituisce condizione indispensabile per l’accesso ai benefici di cui al comma 1 e non obbliga l’amministrazione regionale all’assegnazione degli stessi, che saranno disposti compatibilmente alle risorse finanziarie effettivamente disponibili sulla base di quanto indicato nel Programma Operativo Annuale degli Interventi di cui all’articolo 14 della L.R. 15/2014 e s.m.i., e delle vigenti norme di finanza e contabilità pubblica ed in base alla qualità dei progetti presentati.

3. I benefici in favore dei soggetti che presentano l’istanza di contributo di cui all’articolo 7, sono assegnati, a valere sul Capitolo U0000G11944 “Spese per le scuole di educazione musicale” istituito ai sensi della L.R. n. 14/2021, art. 3, c.4, lett.c) e sm.i.. 4. La Direzione competente provvede all’assegnazione dei contributi, con apposito atto che sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio e sul sito istituzionale. La pubblicazione ha valore di notifica per gli interessati a tutti gli effetti di legge.

PROCEDURE PER LA RICHIESTA, LA CONCESSIONE E L’EROGAZIONE CONTRIBUTO

1. Gli enti iscritti all’Elenco, possono presentare istanza per accedere ai contributi di cui all’articolo 6.

2. La Direzione competente provvede a definire, anche in attuazione di quanto previsto dagli strumenti di programmazione di cui agli articoli 13 e 14 della L.R. n. 15/2014 e s.m.i., le modalità ed i criteri per la richiesta, la concessione e l’erogazione del contributo, attraverso un Avviso Pubblico, di seguito denominato “Avviso”, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio e sul sito istituzionale.

3. I soggetti interessati, entro e non oltre i termini stabiliti dall’Avviso, presentano apposita istanza di contributo, in conformità a quanto stabilito dall’articolo 8 e a quanto indicato nell’Avviso stesso.

4.L’istanza deve essere presentata, nel rispetto di quanto previsto dall’Avviso, per un progetto didattico annuale di formazione ed educazione musicale destinato a bambini, giovani, adulti ed agli insegnanti di discipline musicali di ogni ordine e grado.

5. Non possono presentare istanza di contributo le Fondazioni e associazioni di rilevanza statale e regionale di cui all’art. 7 della L.R.15/2014 eventualmente iscritte all’Elenco.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE E DEI DOCUMENTI

1.Le istanze ed i documenti di cui agli articoli 4, 5 e 7, devono essere inviate, entro e non oltre i termini previsti nei relativi articoli, esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: spettacolodalvivo@regione.lazio.legalmail.it. Per le suddette istanze fa fede la data di trasmissione attestata dal sistema informatico. L’eventuale riserva di invio successivo di documenti è priva di effetto.

Legge regionale 4 agosto 2008, n. 13. Approvazione “Piano annuale per la ricerca, l’innovazione ed il trasferimento tecnologico 2022”.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/Legge-regionale-4-agosto-2008-n.-13.-Approvazione-Piano-annuale-per-la-ricerca-linnovazione-ed-il-trasferimento-tecnologico.pdf

Vedere allegato

Approvazione delle Linee di indirizzo per la realizzazione dell’integrazione scolastica in favore degli alunni con disabilità sensoriale visiva e uditiva – Anno scolastico 2022-2023 di cui alla determinazione G04626 del 15 aprile 2022. – Approvazione elenchi delle Istituzioni Scolastiche/Formative della Regione Lazio (Frosinone, Latina, Rieti, Roma e Viterbo) richiedenti il servizio di assistenza per alunni con disabilità sensoriale visiva e uditiva Anno scolastico 2022/2023

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/Approvazione-delle-Linee-di-indirizzo-per-la-realizzazione-dellintegrazione-scolastica-in-favore-degli-alunni-con-disabilita.pdf

Si è deciso di approvare gli elenchi

Allegato 1 “Elenco Istituzioni domande accolte”;

Allegato 2 “Elenco Istituzioni domande con valutazione parziale (documentazione da integrare)”;

Allegato 3 “Elenco Istituzioni escluse” che costituiscono parte essenziale e sostanziale del presente atto – concernenti Istituzioni Scolastiche/Formative della Regione Lazio (Frosinone, Latina, Rieti, Roma e Viterbo) richiedenti il servizio per la realizzazione dell’integrazione scolastica in favore degli alunni con disabilità sensoriale visiva e uditiva – Anno scolastico 2022-2023

VEDERE ELENCO ALLEGATO

Cultura: 950mila euro per promozione Lazio attraverso lo spettacolo dal vivo

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/07/BANDO-SPETTACOLO-DAL-VIVO.pdf

L.R. 29 dicembre 2014, n.15 e successive modifiche ed integrazioni. Avviso Pubblico per il sostegno a progetti di valorizzazione del patrimonio culturale attraverso lo spettacolo dal vivo nella Regione Lazio.Perfezionamento delle prenotazioni di impegno per un importo totale di euro 950.000,00 così suddiviso: Esercizio 2022: euro 157.200,00 (impegno n. 41065/2022) sul Capitolo U0000G11914, euro 48.000,00 (impegno n. 41064/2022) sul Capitolo U000G11918, euro 364.400,00 (impegno n. 41060/2022) sul Capitolo U0000G11923.Esercizio 2023: euro 142.800,00 (impegno n. 1490/2023) sul Capitolo U0000G11914, euro 42.000,00 (impegno n. 1489/2023) sul Capitolo U000G11918, euro 195.600,00 (impegno n. 1485/2023) sul Capitolo U0000G11923.

CLICCANDO SUL LINK SOVRASTANTE TROVERETE IL BANDO, GLI AVVISI E I MODULI PER LE DOMANDE

SCADENZA 4 AGOSTO 2022 ORE 23,59

Il bando sostiene spettacoli, concerti, festival, rassegne, performance in grado di promuovere le bellezze del Lazio, ravvivando la vita culturale e sociale delle comunità locali e rafforzandone la visibilità attraverso la promozione identitaria dei luoghi.

I beneficiari del bando potranno essere enti locali, enti di gestione delle aree naturali protette, enti pubblici regionali che operino per favorire la valorizzazione del patrimonio storico-artistico della regione, organi e istituti del Ministero della Cultura competenti.

Sono esclusi dal presente avviso: le Fondazioni e Associazioni di rilevanza statale e regionale indicate all’articolo 7 della l.r. 15/2014.

Potranno inoltre partecipare associazioni, fondazioni, società, cooperative, consorzi e tutti quei soggetti giuridici privati (dunque non le persone fisiche) che operino prevalentemente nell’ambito dello spettacolo dal vivo.

I vincitori potranno ricevere un contributo fino a 30 mila euro per i progetti presentati in forma singola e fino a 70 mila euro pe progetti presentati in forma di partenariato o da soggetti aggregati istituzionalmente, come ad esempio le Unioni di Comuni. Il contributo regionale non potrà superare il 80% dei costi ammissibili.

L’intervento è suddiviso per specifiche aree del territorio laziale. I progetti dovranno essere infatti realizzati: nelle Città d’Etruria, ossia il patrimonio del Sito UNESCO delle Necropoli etrusche di Cerveteri-Tarquinia, del Parco archeologico di Vulci, dei  siti di Pyrgi e di Veio; nelle Ville di Tivoli, quindi centro storico, Villa Adriana e Villa D’Este, ma anche Villa Gregoriana e il Santuario di Ercole vincitore; nelle Città di Fondazione come luoghi del contemporaneo; lungo Cammini della spiritualità e dunque Via Francigena, Cammino di Francesco e Cammino di San Benedetto. E ancora, nei Sistemi di Ostia Antica e Fiumicino e quello della Via Appia Antica, in tutti i luoghi del progetto regionale “Arte sui cammini”, oltre che nei beni accreditati nella Rete regionale delle Dimore storiche della Regione Lazio, comprese le Ville Tuscolane.

La domanda di contributo dovrà essere inviata tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo spettacolodalvivo@regione.lazio.legalmail.it, entro e non oltre le ore  23,59 del 4 agosto 2022.

La Commissione di cui sopra valuta le domande disponendo di sessanta punti, così distribuiti:

  1. Qualità artistica: massimo cinquanta  punti
  2. Sostenibilità economica:massimo dieci  punti

Contattirturchetti@regione.lazio.it;             dpalmisano@regione.lazio.it

Dimore e giardini storici Aggiornamento Accreditamento 2022

SCADENZA 14 LUGLIO 2022

Il presente avviso integra e sostituisce L’Avviso precedente (Avviso Pubblico – Determinazione – n. G04725 del 28/04/2021) Restano comunque valide le domande di accreditamento inoltrate a partire dal 1 Maggio 2022.

Promozione e sostegno degli interventi di valorizzazione, fruizione, conoscenza, informazione e formazione relativamente alle dimore, ville, complessi architettonici e paesaggistici, parchi e giardini di valore storico e storico-artistico o ambientale. La Rete è costituita senza termine di durata ed è soggetta ad aggiornamento annuale per i nuovi accreditamenti. I Requisiti per l’accreditamento nella Rete regionale sono indicati nel bando, con la modulistica da utilizzare e la documentazione richiesta.

Modalità di partecipazione e valutazione delle domande

La domanda di accreditamento può essere presentata unicamente e personalmente dall’attuale proprietario del bene, anche nel caso di beni affidati in gestione a terzi. La domanda di accreditamento, conforme all’ Allegato 2 dell’Avviso, dovrà essere trasmessa, esclusivamente mediante posta elettronica certificata (P.E.C.) al seguente indirizzo cultura@regione.lazio.legalmail.it entro le ore 23.59 del 14/07/2022. L’istruttoria delle domande pervenute sarà svolta dalla Direzione competente, tramite l’Area Valorizzazione del Patrimonio Culturale

———


OPPORTUNITA’ DI LAVORO

Concorsi Polizia di Stato 2022: Bandi per 292 vice ispettori tecnici, diplomati

Sono stati pubblicati due concorsi finalizzati ad assumere un totale di 292 vice ispettori tecnici del ruolo degli ispettori tecnici della Polizia di Stato.

Il titolo di studio richiesto per accedere alle selezioni pubbliche è il diploma e i posti di lavoro da ricoprire interessano i settori accasermamento e telematica.

Le candidature dovranno essere inviate entro il giorno 1 agosto 2022.

DOMANDE DI AMMISSIONE: Le domande di ammissione ai concorsi devono essere presentate a partire dal 2 luglio 2022 fino alle ore 23.59 del 1° agosto 2022, utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile a questa pagina,

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DEL LAZIO, 5 POSTI DI COLLABORATORE TECNICO PROFESSIONALE – Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per la copertura di cinque posti di collaboratore tecnico professionale, categoria D, a tempo pieno e determinato per la durata di trentasei mesi, per il servizio sicurezza impiantistica del Dipartimento prevenzione e laboratorio, sede di Roma. (GU n.52 del 01-07-2022)

https://arpalazio.portaleamministrazionetrasparente.it/pagina806_avvisi.html

SCADENZA 1 AGOSTO 2022

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DEL LAZIO, 5 POSTI DI ASSISTENTE TECNICO – Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per la copertura di cinque posti di assistente tecnico, categoria C, a tempo pieno e determinato per la durata di trentasei mesi, per il servizio sicurezza impiantistica del Dipartimento prevenzione e laboratorio, sede di Roma. (GU n.52 del 01-07-2022)

https://arpalazio.portaleamministrazionetrasparente.it/pagina806_avvisi.html

SCADENZA 1 AGOSTO 2022

ARSIAL , 4 POSTI DI VARIE QUALIFICHE

Procedure di selezione, per titoli e colloquio, per la copertura di quattro posti di varie qualifiche, categoria D, a tempo pieno e determinato della durata di un anno. (GU n.47 del 14-6-2022)

https://www.arsial.it/archivio/bandi-di-concorso-avvisi-in-corso

Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assunzione di n. 1 unità di categoria D1, posizione economica D1, profilo di “Esperto in Scienze Agrarie”, con contratto a tempo determinato, a tempo pieno, per la durata di anni uno, eventualmente rinnovabile, per l’espletamento degli adempimenti relativi all’attuazione della Misura 10, Sottomisura 10.2, tipologia di operazione 10.2.1 “Conservazione delle risorse genetiche vegetali ed animali in agricoltura”. Sede di Viterbo. (Cod. AGR-VT). Progetto finalizzato. (L’estratto del presente avviso è pubblicato sulla G.U. n. 47 del 14/06/2022 e sul BURL n. 50 del 14/06/2022. Periodo utile per la presentazione della domanda di partecipazione alla procedura: dal 15/06/2022 al 14/07/2022 incluso).

Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assunzione di n. 1 unità di categoria D1, posizione economica D1, profilo di “Esperto in Scienze Agrarie”, con contratto a tempo determinato, a tempo pieno, per la durata di anni uno, eventualmente rinnovabile, per l’espletamento degli adempimenti relativi all’attuazione della Misura 10, Sottomisura 10.2, tipologia di operazione 10.2.1 “Conservazione delle risorse genetiche vegetali ed animali in agricoltura”. Sede di Roma. (Cod. AGR-RM). Progetto finalizzato. (L’estratto del presente avviso è pubblicato sulla G.U. n. 47 del 14/06/2022 e sul BURL n. 50 del 14/06/2022. Periodo utile per la presentazione della domanda di partecipazione alla procedura: dal 15/06/2022 al 14/07/2022 incluso).

Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assunzione di n. 1 unità di categoria D1, posizione economica D1, profilo di “Esperto in Storia dell’Agricoltura”, con contratto a tempo determinato, a tempo pieno, per la durata di anni uno, eventualmente rinnovabile, per l’espletamento degli adempimenti relativi all’attuazione della Misura 10, Sottomisura 10.2, tipologia di operazione 10.2.1 “Conservazione delle risorse genetiche vegetali ed animali in agricoltura”. Sede di Roma. (Cod. STOR). Progetto finalizzato. (L’estratto del presente avviso è pubblicato sulla G.U. n. 47 del 14/06/2022 e sul BURL n. 50 del 14/06/2022. Periodo utile per la presentazione della domanda di partecipazione alla procedura: dal 15/06/2022 al 14/07/2022 incluso).

Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assunzione di n. 1 unità di categoria D1, posizione economica D1, profilo di “Esperto zootecnico”, con contratto a tempo determinato, a tempo pieno, per la durata di anni uno, eventualmente rinnovabile, per l’espletamento degli adempimenti relativi all’attuazione della Misura 10, Sottomisura 10.2, tipologia di operazione 10.2.1 “Conservazione delle risorse genetiche vegetali ed animali in agricoltura”. Sede di Roma. (Cod. ZOOTEC). Progetto finalizzato. (L’estratto del presente avviso è pubblicato sulla G.U. n. 47 del 14/06/2022 e sul BURL n. 50 del 14/06/2022. Periodo utile per la presentazione della domanda di partecipazione alla procedura: dal 15/06/2022 al 14/07/2022 incluso).

SCADENZA 14 LUGLIO 2022

Dove va spedita la domanda: https://www.arsial.it


· Tramite posta elettronica certificata (PEC), inviando la documentazione prevista in formato .pdf, .jpg al seguente indirizzo: arsialconcorsi@pec.arsialpec.it; farà fede la data e l’ora di ricevimento.

Contatta l’ente: Per eventuali informazioni e/o chiarimenti di carattere giuridico/amministrativo, è possibile rivolgersi a: ARSIAL – Area Risorse Umane, Pianificazione, Formazione, Affari Generali – E mail: p.bergo@arsial.i – 0686273604; r.polegri@arsial.it – 0686273411; d.dipierro@arsial.it – 0686273409 indicando nell’eventuale richiesta un recapito telefonico del candidato.

Per eventuali informazioni e/o chiarimenti di carattere tecnico (attività da svolgere) i candidati potranno rivolgersi alla responsabile della P.O. Biodiversità dott.ssa Mariateresa Costanza – tel. 06/86273454 – e-mailmt.costanza@arsial.it.

LAZIOCREA – Avviso di selezione per profilo da Dirigente – Direttore della Direzione Sistemi Informativi

SCADENZA 14 LUGLIO 2022

ANSFISA: concorsi per 129 funzionari tecnici e dirigenti, Bandi 2022

L’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e delle Infrastrutture Stradali e Autostradali (ANSFISA) ha indetto due concorsi pubblici finalizzati ad assumere un totale di 129 ingegneri tra funzionari tecnici e dirigenti.

https://amministrazionetrasparente.ansfisa.gov.it/index.php?id_sezione=874&id_cat=0

SCADENZA 4 AGOSTO 2022

Carabinieri: concorso per 11 Tenenti, ruolo Forestale

I candidati selezionati entreranno a far parte del Corpo forestale dello Stato in servizio permanente. La selezione è rivolta a laureati.

https://extranet.carabinieri.it/ConcorsiOnline20

SCADENZA 1 AGOSTO 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *