PROVVEDIMENTI REGIONALI – BANDI

REGIONE LAZIO. Avviso Pubblico – Determinazione n. G18371 del 21/12/2022. PR FESR Lazio 2021-2027 – Obiettivo strategico 1 “Un’Europa più competitiva e intelligente”, Obiettivo specifico 1.I “Sviluppare e rafforzare le capacità di ricerca e di innovazione e l’introduzione di tecnologie avanzate”

https://www.regione.lazio.it/documenti/79488

CLICCA QUI https://www.lazioeuropa.it/bandi/infrastrutture-aperte-per-la-ricerca-2022/

Cliccando sui link sovrastanti si visualizzeranno il testo dell’atto e l’avviso

L’Avviso prevede la concessione di contributi a fondo perduto per la realizzazione di progetti di investimento per l’avviamento o il potenziamento di infrastrutture per la ricerca, che producano nuova capacità operativa dedicata a corrispondere ai fabbisogni di ricerca e innovazione delle imprese con riferimento alle aree di specializzazione della Smart Specialization Strategy Regionale (RIS3) e alle traiettorie di sviluppo ivi delineate.

L’accesso alla infrastruttura e ai servizi connessi offerti dal beneficiario deve essere aperto a più utenti e concesso in modo trasparente e non discriminatorio. A tal fine le tariffe praticate (compresi gli eventuali sconti non discriminatori, ad esempio in ragione delle quantità) e i principali aspetti contrattuali (es. pagamenti, etc.) dovranno essere contenuti in un regolamento formalmente approvato dal soggetto gestore e resi pubblici sul sito internet del Beneficiario e su Lazio Europa

L’aiuto riguarda gli investimenti materiali e immateriali per laboratori, macchinari e attrezzature, le cui tariffe di accesso, insieme ai ricavi per altri servizi di ricerca connessi che il beneficiario sarà in grado di offrire, devono garantire la sostenibilità economica e finanziaria dell’investimento.

L’investimento agevolato non deve risultare inferiore a 2 milioni di euro, deve essere concretamente avviato entro 9 mesi dalla data di concessione del contributo (50% di impegni giuridicamente vincolanti o, per i soggetti tenuti, procedure di gara pubblicate per tale importo) ed essere completamente realizzato, pagato e funzionante entro 30 mesi dalla medesima data di concessione.

Beneficiari: I beneficiari sono soggetti di natura privata o pubblico privata, aventi qualsiasi forma giuridica che sia compatibile con la proprietà degli investimenti agevolati (ad esempio: società, reti o consorzi dotati di personalità giuridica e proprio patrimonio) e con lo svolgimento in via prevalente di attività economiche di ricerca, di trasferimento tecnologico e relativa assistenza.

Il contributo: L’agevolazione è un contributo a fondo perduto pari al 50% del totale delle spese ammissibili ed effettivamente sostenute, ed è un aiuto di Stato concesso ai sensi dell’art. 26 del Reg. (UE) 651/2014, quindi, indipendentemente dalla natura (pubblica o privata) e dalla dimensione dei soggetti beneficiari (incluse le grandi imprese), ma a condizione che l’accesso all’infrastruttura e ai servizi connessi sia aperto a più utenti imprese e offerto in modo trasparente e non discriminatorio (attività economica).

Tuttavia, nel caso di beneficiari che sono organismi di ricerca e diffusione della conoscenza, l’uso dell’Infrastruttura di Ricerca può essere destinato a svolgere attività non economica, vale a dire di ricerca indipendente (non commissionata dalle imprese e i cui risultati sono pubblici), nella misura massima del 30%, e una quota corrispondente degli investimenti può essere sovvenzionata al 100% non avendo natura di aiuto di Stato.

Ciascun progetto può avere un contributo massimo di 3 milioni di euro.

Modalità di presentazione delle domande: Presentazione delle domande online tramite GeCoWEB Plus dalle 12:00 del 30 gennaio 2023 e fino alle ore 18:00 del 30 marzo 2023.

Il Formulario di GeCoWEB Plus dedicato all’Avviso sarà disponibile dalle ore 12:00 del 5 gennaio 2023

Regione Lazio: AVVISO PUBBLICO RIPOSIZIONAMENTO COMPETITIVO RSI Programma Regionale FESR Lazio 2021-2027 Obiettivo Strategico 1 – Europa più competitiva e intelligente Obiettivo Specifico 1 – Sviluppare e rafforzare le capacità di ricerca e di innovazione e l’introduzione di tecnologie avanzate Legge Regionale 24 febbraio 2022 n. 2 – D.G.R. 1043 del 9 novembre 2022

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/12/Avviso-RIPOSIZIONAMENTO-COMPETITIVO-RSR.pdf

Vedere allegato

Il bando è stato pubblicato sul BUR ma deve ancora essere pubblicizzato su Lazio Europa

Il secondo avviso, è dedicato a settori chiave dell’industria laziale. Si tratta di 71,6 milioni di euro per progetti di ricerca sviluppo e innovazione presentati da grandi imprese, PMI e Organismi di Ricerca.

L’avviso copre nello specifico le 9 Aree di Specializzazione della Smart Specialisation Strategy Regionale, (RIS3) così raggruppate:

1.  Scienze della vita;
2.  Economia del mare, Green Economy e Agrifood;
3.  Aerospazio, Sicurezza, Automotive e Mobilità Sostenibile;
4.  Industrie creative e digitali, Patrimonio culturale e Tecnologie della cultura.

Finalità e Progetti ammissibili La Regione Lazio, attraverso il presente Avviso, intende sostenere il riposizionamento competitivo delle Imprese del suo territorio basato sullo sviluppo di tecnologie avanzate che siano in linea con le traiettorie di sviluppo, riportate nell’Appendice 4, individuate nella Smart Specialization Strategy Regionale (RIS3) per ciascuna delle 9 Aree di Specializzazione intelligente (AdS) ivi individuate. A tal fine l’Avviso prevede la concessione di contributi a fondo perduto per la realizzazione di Progetti di Ricerca, Sviluppo e Innovazione (Progetti RSI) in linea con tali traiettorie e in grado anche di rafforzare i legami tra Imprese diversamente impegnate sulle frontiere dell’innovazione, in particolare tra PMI e Grandi Imprese, e quelli con il sistema della ricerca che produce conoscenza, affinché tale conoscenza contribuisca maggiormente ad una crescita dell’economia regionale basata su tecnologie più competitive.

Beneficiari: Le Imprese Beneficiarie dei contributi previsti dal presente Avviso devono, al momento della presentazione della Domanda, essere iscritte al Registro delle Imprese o, nel caso dei Lavoratori Autonomi, essere titolari una partita IVA attiva. Ciascuna Impresa Beneficiaria, in coerenza con quanto previsto dall’articolo 1 e dall’art. 1 (5) (a) del RGE, ha l’obbligo di avere una Sede Operativa, il domicilio fiscale nel caso dei Lavoratori Autonomi, nel Lazio al più tardi al momento della presentazione della prima richiesta di erogazione.

Natura ed entità del contributo L’Avviso ha una dotazione finanziaria complessiva di 71,6 milioni di euro, di cui 70 milioni a valere sul Programma FESR 2021-2027 e 1,6 milioni a valere sulla Legge Regionale 24 febbraio 2022 n. 2 “Disposizioni per la promozione della formazione, dell’occupazione e dello sviluppo nei settori della Blue economy”. La dotazione finanziaria complessiva è suddivisa in 4 dotazioni dedicate ai Progetti RSI riguardanti le traiettorie di sviluppo delle diverse Aree di Specializzazione ricomprese in ognuno dei seguenti 4 Ambiti:

Ambito 1. “Scienze della Vita”: 20 milioni di euro;

Ambito 2. “Economia del Mare”, “Green Economy” e “Agrifood”: 21,6 milioni di euro, di cui 1,6 milioni da dedicare esclusivamente ai Progetti riguardanti le traiettorie di specializzazione previste per l’Area di Specializzazione; “Economia del Mare”

Ambito 3. “Aerospazio”, “Sicurezza” e “Automotive e Mobilità Sostenibile”: 20 milioni di euro;

Ambito 4. “Industrie creative e digitali” e “Patrimonio culturale e tecnologie della cultura”, a cui sono riservati 10 milioni di euro.

Il contributo è a fondo perduto (sovvenzione diretta in denaro).

Saranno ammissibili spese del personale dipendente come ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario impiegati nel Progetto; costi relativi a immobili, strumentazione e attrezzature nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati; costi per la ricerca contrattuale, conoscenze e brevetti acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne; altri costi direttamente imputabili al Progetto, compresi costi dei materiali, delle forniture e di prodotti.

Ciascun progetto dovrà prevedere attività per un minimo di 400mila euro e potrà ricevere un contributo per un massimo di 3 milioni di euro.

Modalità e termini di presentazione delle Domande Il Richiedente o un suo incaricato deve accedere alla piattaforma GeCoWEB Plus accessibile dal sito www.lazioinnova.it e compilare l’apposito Formulario dedicato allo specifico ambito. I Formulari sono disponibili on line a partire dalle ore 12:00 del 2 gennaio 2023, fermo restando che le Domande possono essere inviate solo a partire dalle ore 12:00 delle date (diverse per ambito) indicate nel successivo “Secondo passo”.

Come la precedente, anche questa misura è a graduatoria. Le domande dovranno essere presentate tramite GeCoWEB Plus.

PSR 2014/2020 Tip. Op. 7.5.1 – Approvazione tredicesimo elenco domande ammissibili – Investimenti per uso pubblico in infrastrutture ricreative, informazione turistica e infrastrutture turistiche su piccola scala

https://www.regione.lazio.it/sites/default/files/documentazione/AGC-DD-G18308-21-12-2022-Allegato1.pdf

Pubblicazione elenco Comuni beneficiari

PNRR: Avviso pubblico Investimento 2.2 “Protezione e valorizzazione dell’architettura e del paesaggio rurale”

https://www.regione.lazio.it/notizie/cultura/pnrr-avviso-pubblico-paesaggio-rurale

Si comunica a tutti i soggetti beneficiari che è a disposizione il fac-simile della fideiussione bancaria necessaria ai fini della concessione dell’anticipo. 

Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014/2022 del Lazio. Regolamento (UE) n. 1305/2013. Misura 10 “Pagamenti Agro-climatico-ambientali”, Sottomisura 10.2 – Sostegno per la conservazione, l’uso e lo sviluppo sostenibile delle risorse genetiche in agricoltura, Tipologia di operazione 10.2.2 – Supporto alla conservazione delle risorse genetiche attraverso le collezioni ex situ. Approvazione del bando pubblico.

https://www.regione.lazio.it/documenti/79523

Destinatari: L’avviso è rivolto agli istituti di ricerca pubblici ed altri enti pubblici che conservano collezioni ex situ di risorse genetiche animali e vegetali di specie, varietà, razze e popolazioni minacciate di erosione genetica/estinzione, con particolare riguardo a quelle iscritte nel RVR, incluse le banche di organismi invertebrati e microrganismi naturali utili alla conservazione della biodiversità e della fertilità dei suoli regionali e alla produzione dei prodotti agroalimentari tipici e di qualità.

Beneficiari: I beneficiari delle risorse destinate alla Tipologia di operazione 10.2.2 sono gli istituti di ricerca pubblici ed altri enti pubblici che conservano collezioni ex situ di risorse genetiche animali e vegetali di specie, varietà, razze e popolazioni minacciate di erosione genetica/estinzione, con particolare riguardo a quelle iscritte nel RVR, incluse le banche di organismi invertebrati e microrganismi naturali utili alla conservazione della biodiversità e della fertilità dei suoli regionali e alla produzione dei prodotti agroalimentari tipici e di qualità, che presentano e realizzano un progetto relativo alla gestione della collezione di durata maggiore di un anno e non superiore a 15 mesi.

Dotazione finanziaria: La dotazione finanziaria per la tipologia di operazione 10.2.2 “Conservazione delle risorse genetiche attraverso le collezioni ex situ” è pari a € 500.000,00. L’aiuto è erogato a copertura del 100% delle spese ammissibili effettivamente sostenute e rendicontate in attuazione del progetto presentato e approvato dalla competente struttura regionale per un importo annuale compreso tra € 10.000,00 ed € 50.000,00 per collezione.

Modalità di presentazione della candidatura e scadenza: La domanda di sostegno va compilata utilizzando l’apposita modulistica predisposta dall’Organismo Pagatore Nazionale (AGEA) e le funzionalità presenti nell’ambito del portale SIAN. Per le modalità fare riferimento a quanto riportato nel Bando pubblico. Scadenza di presentazione: 1° marzo 2023, ore 23:59

Contatti Maria Pia Gigli – tel. 06 5168 8196, e-mail mgigli@regione.lazio.it

Alessandra Bianchi tel. 3481340774, e-mail alebianchi@regione.lazio.it

Pec: agrifitosanitario@regione.lazio.legalmail.it

Per informazioni relative alle istruttorie, gli interessati possono rivolgersi anche alle Aree Decentrate Agricoltura (ADA) competenti per territorio

Welfare: due milioni per il bando “Comunità solidali 2022” finalizzato alla promozione di progetti di volontariato

https://www.regione.lazio.it/sites/default/files/2022-12/Avviso-Comunita-Solidali-2022-rettifica-23-12-2022.pdf

Pubblicato il bando “Comunità solidali 2022” finalizzato al sostegno di progetti di rilevanza locale promossi da organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e fondazioni del Terzo settore. Nello specifico la Regione Lazio, con più di due milioni di risorse, incentiva la realizzazione, sul territorio regionale, di interventi volti alla prevenzione e al contrasto della violenza, alla promozione delle attività sportive, alla sensibilizzazione della tematica ambientale, al supporto dell’occupazione inclusiva e lavorativa, alla valorizzazione della cultura e dell’educazione civica.

A poter partecipare al Bando sono le Organizzazioni di volontariato, le Associazioni di Promozione Sociale, le Fondazioni del terzo settore. Tutti i beneficiari, oltre a rispettare i requisiti specificati nel provvedimento, devono avere sede legale nel territorio della Regione Lazio e possono presentare domanda come singoli o in partenariato tra loro, dovendo però essere iscritti nelle rispettive sezioni del Registro unico Nazionale del Terzo settore (RUNTS) o essere interessati dal processo di trasmigrazione nel RUNTS ai sensi dell’art.54 del Codice del Terzo Settore. Possono presentare domanda anche le Fondazioni del Terzo settore, con sede legale sul territorio della Regione Lazio, iscritte nell’anagrafe delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale di cui al decreto legislativo 4 dicembre 1997, n. 460.

Ogni ETS potrà presentare una sola proposta progettuale in qualità di proponente singolo o in qualità di soggetto capofila in Associazione Temporanea di Scopo; contemporaneamente potrà partecipare ad una sola altra proposta progettuale come partner di Associazione Temporanea di Scopo. Inoltre, ogni ETS, che non sia già proponente di progetti in forma singola o capofila di Associazione Temporanea di Scopo, potrà partecipare in qualità di partner di ATS ad un massimo di due progetti.

Risorse disponibili Al finanziamento del presente Avviso pubblico regionale è destinato l’importo complessivo di euro 2.166.840,00 assegnato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Il finanziamento richiesto per ciascun progetto, a pena di esclusione, non potrà essere inferiore a 10.000 euro o superare l’importo di euro 50.000,00; ciascuna proposta potrà prevedere, a titolo di cofinanziamento, ulteriori risorse messe a disposizione dal soggetto proponente o dai soggetti del partenariato o da soggetti terzi, persone fisiche o giuridiche. Prevista anche la collaborazione, a titolo gratuito, con soggetti diversi da ODV, APS e Fondazioni, non beneficiari diretti del contributo quali enti pubblici o privati.

I progetti dovranno svolgersi sul territorio regionale entro le tempistiche indicate dall’amministrazione, la durata minima non dovrà essere inferiore a 6 mesi e la durata massima non dovrà essere superiore a 12 mesi.

L’istanza di finanziamento potrà essere presentata, a pena di esclusione, a decorrere dalle ore 12:00 del giorno 17 gennaio 2023 ed entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 16 febbraio 2023. Per la presentazione delle domande i richiedenti dovranno utilizzare la piattaforma digitale CUGBAN, https://cugban.regione.lazio.it/bandiavvisi in cui l’avviso sarà pubblicato dal 17 gennaio 2023 e da questa data sarà possibile accedere alla modalità di presentazione delle domande.

Istanza di finanziamento A pena di esclusione, i soggetti proponenti dovranno presentare apposita domanda di ammissione al finanziamento, debitamente compilata e sottoscritta dal legale rappresentante. È obbligatorio il ricorso alla firma elettronica digitale. La domanda di ammissione e tutta la modulistica allegata sono parti integranti e sostanziali del presente Avviso, disponibile sul sito istituzionale della Regione Lazio, canale dedicato alle Politiche Sociali, sezione specifica del presente avviso pubblico, (http://www.regione.lazio.it/politichesociali/).

Al fine di garantire l’imparzialità della Regione e la par condicio dei partecipanti, gli enti interessati, fino a 10 giorni prima della scadenza del termine per l’invio delle proposte, entro le ore 12:00 potranno formulare quesiti esclusivamente tramite e-mail da inviarsi all’indirizzo: comunitasolidali_gestione@regione.lazio.it Alle richieste di chiarimento di interesse generale verrà data risposta, mediante pubblicazione di apposite F.A.Q. sul sito (https://www.regione.lazio.it/enti/socialefamiglie) nella sezione relativa all’Avviso in questione, entro 5 giorni antecedenti alla scadenza del termine di presentazione delle proposte progettuali.

Ulteriori informazioni anche al link

Ristrutturazione di beni immobili confiscati alla criminalità organizzatahttps://www.lazioinnova.it/bandi/ristrutturazione-di-beni-immobili-confiscati-alla-criminalita-organizzata/

Cliccando sul link sovrastante si potrà scaricare tutta la documentazione

Obiettivi: La Regione Lazio intende sostenere la ristrutturazione edilizia e impiantistica degli Immobili Confiscati alla criminalità organizzata presenti nel territorio regionale e messi a disposizione, ai sensi dell’articolo 48, comma 3, della normativa antimafia, per realizzare attività socio-assistenziale, culturale, turistico-sociale e/o di promozione della legalità.

Per l’iniziativa sono stanziati 1.007.845,30 euro (fondi regionali).

I Beneficiari sono:

Roma Capitale per gli Immobili Confiscati già trasferiti al suo patrimonio indisponibile alla data di presentazione della Domanda. Il contributo può essere concesso anche ai Municipi nella cui circoscrizione si trovino gli immobili confiscati alla criminalità. A tali beneficiari sono riservati 280.000 euro;

altri Comuni, Province del Lazio e Città metropolitana di Roma per gli Immobili Confiscati già trasferiti al loro patrimonio indisponibile alla data di presentazione della Domanda. A tali beneficiari sono riservati 488.000 euro;

Organismi del Terzo Settore, per gli Immobili Confiscati che, alla data di presentazione della Domanda, risultino loro assegnati da parte dell’Agenzia Nazionale Beni Confiscati e/o degli enti locali del Lazio di cui alle precedenti lettere A e B (articolo 48, comma 3, lettere c) e c.bis) della normativa antimafia). A tali beneficiari sono riservati 239.845,30 euro.

Il Contributo è a fondo perduto e può coprire fino al 100% dei costi ammissibili di ciascun

Progetto, al netto dell’eventuale cofinanziamento previsto, entro i massimali di seguito indicati:

 70.000,00 euro, per i Beneficiari di cui alle lettere A e B dell’articolo 2;

 50.000,00 euro, per i Beneficiari di cui alla lettera C dell’articolo 2

Presentazione delle domande: Tramite GeCoWEB Plus dalle 12:00 del 10 gennaio 2023 e fino alle ore 18:00 del 23 febbraio 2023. Il Formulario di GeCoWEB Plus dedicato all’Avviso è disponibile dalle ore 12:00 del 15 dicembre 2022.

Informazioni     Numero verde 800 98 97 96     infobandi@lazioinnova.it

Avviso pubblico “per manifestazione di interesse destinato ai Comuni singoli e/o associati della Regione Lazio finalizzato all’apertura di uffici di prossimità” Asse I – FSE-FESR (OT 11 – Priorità d’Investimento 11i, Obiettivo Specifico 1.4, Azione 1.4.1 – senza oneri a carico del bilancio della Regione) – CCI:2014IT05M2OP002 Determinazione Dirigenziale n.G08280 del 27/06/2022 Elenco dei Comuni del Lazio ammessi

https://www.regione.lazio.it/sites/default/files/documentazione/DD-G17666-14-12-2022-AllegatoA.pdf

Pubblicazione elenco comuni ammessi

ATER della provincia di Frosinone. Riprogrammazione delle risorse residue di cui alla DGR n. 833/2007 per la realizzazione di interventi di riqualificazione, acquisto e recupero di immobili di ERP.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/12/ATER-FROSINONE.pdf

Vedere allegato

Determinazione 27 dicembre 2022, n. G18672 PR FESR Lazio 2021-2027. Obiettivo strategico 1. “Un’Europa più competitiva e intelligente”, Obiettivo specifico 1.3 “Rafforzare la crescita e la competitività delle PMI”. Avviso Pubblico “Lazio Cinema International 2022, approvato con Determinazione n. G08042 del 21/06/2022. Approvazione degli esiti dei lavori della Commissione tecnica di Valutazione. PR FESR Lazio 2021-2027. Obiettivo strategico 1. “Un’Europa più competitiva e intelligente”, Obiettivo specifico 1.3 “Rafforzare la crescita e la competitività delle PMI”. Avviso Pubblico “Lazio Cinema International 2022, approvato con Determinazione n. G08042 del 21/06/2022. Approvazione degli esiti dei lavori della Commissione tecnica di Valutazione.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/12/LAZIO-CINEMA-INTERNATIONAL-GRADUATORIA.pdf

Sono stati approvati gli elenchi delle domande valutate Idonee, corredate dai relativi codici COR, Non Idonee, Non ammissibili e Non Finanziabili come indicato nelle tabelle (Allegati 1, 2, 3, 4) che costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto.

Vedere allegato

Determinazione 27 dicembre 2022, n. G18789 Progetto I202200461. Determinazione 8 giugno 2021, n. G06918 “Rettifica della Determinazione G03935 del 12/04/2021 e contestuale approvazione del nuovo testo dell’Avviso Pubblico – Allegato A “Modalità e criteri per la concessione di sovvenzioni per la produzione cinematografica e audiovisiva” – annualità 2020/21″. Approvazione elenchi opere escluse dalla concessione (Allegato A) e opere ammesse a sovvenzione per il sostegno alla produzione cinematografica e audiovisiva per l’annualità 2021 (Allegato B). Perfezionamento della prenotazione di impegno di spesa n. 2129/2022 per complessivi € 9.000.000,00 sul capitolo U0000G12523, a favore delle imprese di cui all’Allegato B. Esercizio finanziario 2022.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/12/SOVVENZIONI-PRODUZIONI-CINEMATOGRAFICHE.pdf

Sono stati approvati i seguenti elenchi:

· Allegato A: elenco delle opere escluse dalla sovvenzione per i motivi comunicati dalla Struttura competente per materia a mezzo pec ai soggetti interessati;

· Allegato B: elenco delle opere ammesse a sovvenzione con quantificazione dei relativi importi spettanti ai rispettivi beneficiari

Vedere allegato

Determinazione 28 dicembre 2022, n. G18835 Legge Regionale 23 dicembre 2020, n. 22 “Disposizioni per la valorizzazione, promozione e diffusione della Street art”. Avviso Pubblico “Lazio Street art 2022” di cui alla determinazione n. G01892 del 23 febbraio 2022.Presa d’atto delle risultanze dei lavori della Commissione di valutazione e approvazione delle graduatorie.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/12/LAZIO-STREET-ART-GRADUATORIA.pdf

Sono state approvate le seguenti n. 6 graduatorie (una per ciascuna ambito territoriale provinciale e per Roma Capitale e sue articolazioni territoriali – Municipi) allegate alla presente determinazione, di cui costituiscono parte integrante e sostanziale, contenenti l’esito delle valutazioni, con specifica indicazione, per ogni progetto inserito, dell’eventuale inammissibilità oppure del carattere definitivo o non definitivo della valutazione e del contributo concedibile, con la relativa motivazione:

1) Allegato 1 “Provincia di Roma”;

2) Allegato 2 “Provincia di Rieti”;

3) Allegato 3 “Provincia di Viterbo”;

4) Allegato 4 “Provincia di Frosinone”;

5) Allegato 5 “Provincia di Latina”;

6) Allegato 6 “Roma Capitale”;

E’ stato inoltre precisato che:

1) per i progetti indicati come inammissibili tale valutazione si intende definitiva e, conseguentemente, il presente provvedimento immediatamente efficace;

2) per gli altri progetti indicati invece ammissibili e giudicati con valutazione definitiva, l’efficacia della concessione resta subordinata alla sola trasmissione dell’atto di accettazione del contributo previsto dall’art. 6 dell’Avviso;

3) per i restanti progetti il presente provvedimento ha carattere ancora provvisorio ed endoprocedimentale, dovendosi rinviare a successivo provvedimento, all’esito dei controlli ancora in corso da parte di LAZIOcrea S.p.A., la valutazione definitiva di ammissibilità e/o la quantificazione del contributo concedibile.

Vedere allegato

Determinazione 27 dicembre 2022, n. G18653 DGR 1161/2022. Fondo regionale per il rincaro energia di cui all’articolo 9, commi 163 e seg. della legge regionale n. 19/2022. Erogazione di aiuti economici una tantum in favore dei nuclei familiari in stato di bisogno. Perfezionamento della prenotazione di impegno n. 67750/2022 per l’importo di Euro 15.000.000,00 sul capitolo di spesa n. U0000C21932, esercizio finanziario 2022, in favore del Comune di Roma Capitale e degli enti capofila dei distretti sociosanitari di cui alla DGR 660/2017.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/12/GRADUATORIA-AGENZIE-PER-LA-VITA-INDIPENDENTE.pdf

E’ stato stabilito di perfezionare, in favore di Roma Capitale e degli enti capofila dei distretti sociosanitari di cui alla DGR 660/2017, la prenotazione di impegno n. 67750/2022, sul capitolo di spesa n. U0000C21932, Missione 14, Programma 01, Pcf 1.04.01.02.000, denominato “ARMO – FONDO REGIONALE PER IL RINCARO ENERGIA (L.R. N. 19/2022, ART. 9, CC. 163- 165) § TRASFERIMENTI CORRENTI A AMMINISTRAZIONI LOCALI”, per un importo complessivo di Euro 15.000.000 per l’esercizio finanziario 2022, di cui Euro 5.000.000 in favore del Comune di Roma Capitale ed euro 10.000.000 in favore dei 36 Distretti sociosanitari, utilizzando i criteri di riparto del piano sociale regionale e i pesi percentuali di cui alla DGR 971/2019, come da allegato A, che forma parte integrante e sostanziale del presente provvedimento

Vedere allegato RIPARTIZIONE RISORE DEL FONDO REGIONALE PER IL RINCARO DELL’ENERGIA (ART. 9, COMMA 163 L.R. 19/2022) 

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/12/RIPARTIZIONE-RISORE-comuni-per-caro-energia.pdf

Manifestazione di interesse riservato agli Enti del Terzo Settore, finalizzato all’attivazione sul suolo regionale di Agenzie per la vita indipendente – Elenco domande ammesse al finanziamento e quelle non finanziabili

Pubblicazione della graduatoria.

CLICCA QUI https://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/12/GRADUATORIA-AGENZIE-PER-LA-VITA-INDIPENDENTE.pdf

Vedere allegato

Determinazione 20 dicembre 2022, n. G18232 Determinazione Dirigenziale n. G01317 del 10/02/2022 – Procedura Pubblica per la presentazione di richieste di contributo finalizzate all’acquisto di corsi di formazione o alle spese per gli studi dei figli di lavoratori e lavoratrici in cassa integrazione a zero ore – Asse 2 – “Inclusione sociale e lotta alla povertà” – Priorità di investimento 9.iv) – Obiettivo specifico 9.3. – Perfezionamento prenotazioni di impegno n. 46440-46441- 46442 del 2022 a favore di creditori certi per un importo complessivo di € 163.750,00 a valere sull’Annualità 2022 – Capitoli U0000A41215 U0000A41216 U0000A41217 – Esercizio finanziario 2022 – cod. CUP F81I22001490009.

Pubblicazione elenco dei beneficiari

Vedere allegatohttps://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/12/graduatoria-beneficiari-INCLUSIONE-SOCIALE.pdf

Determinazione 20 dicembre 2022, n. G18233 Trasporto scolastico degli alunni con disabilità residenti nella Regione Lazio e frequentanti le Istituzioni Scolastiche secondarie di II grado statali o paritarie o i Percorsi triennali di IeFP. Anno scolastico 2022/23. Perfezionamento della prenotazione n. 42872/2022 per l’importo di euro 850.000,00 – esercizio finanziario 2022 e perfezionamento della prenotazione n. 1607/2023 per l’importo di euro 850.000,00 – esercizio finanziario 2023 a valere sul Capitolo U0000F11900 in favore dei Comuni del Lazio che hanno presentato domanda di finanziamento.

Pubblicazione elenco dei Comuni beneficiari

Vedere allegatohttps://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/12/trasporto-scolastico-per-alunni-disabili.-graduatoria.pdf

Determinazione 19 dicembre 2022, n. G18168 “Bando delle Idee – Vitamina G2″. Approvazione delle graduatorie delle domande di partecipazione ammissibili a contributo e non ammissibili, a seguito della valutazione tecnica relative a: area di intervento A – area di intervento B – area di intervento C – area di intervento D – area di intervento E – presentate da Associazioni Giovanili risultate vincitrici, e non rinunciatarie, dell’Avviso BANDO DELLE IDEE VITAMINA G, ai sensi dell’Avviso pubblico approvato con determinazione n. G06342 del 20 maggio 2022 modificato con determinazione G07721 14 giugno 2022.

Pubblicazione elenco dei beneficiari

Vedere allegatohttps://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/12/bando-delle-idee-graduatoria.pdf

Determinazione 23 dicembre 2022, n. G18548 Avviso pubblico “NEL LAZIO CON AMORE” approvato con Determinazione 15 febbraio 2022, n. G01522 e ss.mm.ii. in attuazione della D.G.R. n. 925/2021, come modificata dalla D.G.R. n. 14/2022. Approvazione elenco delle domande non ammissibili a contributo. Decimo elenco.

Vedere allegatohttps://pasqualeciacciarelli.it/wp-content/uploads/2022/12/nel-lazio-con-amore-decimo-elenco.pdf

Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014/2020 del Lazio. Reg. (UE) n. 1305/2013. Misura 7 – Sottomisura 7.2 – Tipologia di Operazione 7.2.1 “Realizzazione, miglioramento e ampliamento di infrastrutture su piccola scala”. Determinazione n. G17653 del 28/12/2018. Approvazione dell’Elenco Regionale delle domande ammissibili ed autorizzazione al finanziamento (elenco n. 13).

https://www.regione.lazio.it/sites/default/files/documentazione/AGC_DD_G18569_23_12_2022_Allegato_1.pdf

Elenco delle domande ammesse a contributo

——-

OPPORTUNITA’ DI LAVORO

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI FROSINONE, 136 POSTI VARI

Procedura di stabilizzazione per la copertura di centotrentasei posti del comparto per vari profili professionali (GU n.101 del 23-12-2022)

SCADENZA 22 GENNAIO 2023

Dove va spedita la domanda: Online sul sito dell’ente nella sezione dedicata ai concorsi.

Contatta l’ente: Azienda sanitaria locale di Frosinone – U.O.C. Sviluppo e valorizzazione delle risorse umane – via Armando Fabi s.n.c. – 03100 Frosinone – tel. 07758821.  www.asl.fr.it

AZIENDA USL FROSINONE, 4 DIRIGENTI FARMACISTI – Selezione pubblica, per titoli e prova colloquio, per la copertura di quattro posti di dirigente farmacista a tempo determinato, disciplina di farmaceutica territoriale. (GU n.100 del 20-12-2022)

SCADENZA 19 GENNAIO 2023

Requisiti: 

• Laurea magistrale in Farmacia o in Chimica e tecnologie farmaceutiche;
• Specializzazione nella disciplina oggetto del concorso o equipollente .
• Iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Farmacisti.

Dove va spedita la domanda: https://www.asl.fr.it/bandi/bandi-di-concorso/           https://concorsi.aslfrosinone.it

Contatta l’ente: tel. 07758821 – sito internet aziendale: www.asl.fr.it

AZIENDA USL FROSINONE, DIRETTORE UOC MEDICINA P.O. CASSINO

Conferimento, per titoli e prova colloquio, dell’incarico quinquennale di direttore UOC medicina P.O. Cassino. (GU n.96 del 6-12-2022)

SCADENZA 5 GENNAIO 2023

Dove va spedita la domanda: https://www.asl.fr.it/bandi/

Contatta l’ente: tel. 07758821 – sito internet aziendale www.asl.fr.it

Prove d’esame: Curriculum + Colloquio

AZIENDA USL FROSINONE, DIRETTORE UOC CHIRURGIA GENERALE P.O. CASSINO – Conferimento, per titoli e prova colloquio, dell’incarico quinquennale di direttore UOC chirurgia generale P.O. Cassino. (GU n.96 del 6-12-2022)

SCADENZA 5 GENNAIO 2023

Dove va spedita la domanda: https://www.asl.fr.it/bandi/

Contatta l’ente: tel. 07758821 – sito internet aziendale www.asl.fr.it

Prove d’esame: Curriculum + Colloquio

MINISTERO DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA, UNIVERSITA’ DI CASSINO, 6 RICERCATORI – Procedura di selezione per la copertura di sei posti di ricercatore a tempo determinato, nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza, per l’Università di Cassino. (GU n.101 del 23-12-2022)

SCADENZA 7 GENNAIO 2023

Dove va spedita la domanda: http://webuser2.unicas.it/application/domandaRTD/

Contatta l’ente: Viale dell’Università Campus Foleara – 03043 Cassino (FR)
Centralino 0776 2991 – Fax 0776 310562

Prove d’esame: Per titoli e discussione pubblica.

COMUNE DI CASTROCIELO, 1 POLIZIOTTO MUNICIPALE Mobilità volontaria, ex art. 30 d.lgs. 165/2001 finalizzata alla copertura di n. 1 posto a tempo indeterminato e parziale (30 ore) di categoria C1 con profilo professionale di agente di polizia locale

SCADENZA 13 GENNAIO 2023

Dove va spedita la domanda: castrocielo@pec.it

Contatta l’ente: https://comune.castrocielo.fr.it/

Prove d’esame: Colloquio

ASL LATINA Avviso PROCEDURA CONCORSUALE RISERVATA AI SENSI DELL’ART. 20, COMMA 2, DEL D.LGS. 75/2017 PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI 6 POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO (O.S.S.), CON REQUISITI AL 31/12/2022.

SCADENZA 28 GENNAIO 2023

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda, redatta in carta semplice, sulla scorta dell’allegato schema esemplificativo (v. Modello di domanda allegato) dovrà essere rivolta al Direttore Generale dell’ASL Latina e deve essere inoltrata entro 30 giorni a decorrere dal giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie Speciale esclusivamente con la seguente modalità: POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) INTESTATA AL CANDIDATO (non sono ammesse domande inoltrate tramite PEC istituzionali accreditate ad Enti pubblici o privati). La domanda dovrà essere trasmessa, tramite PEC personale del candidato, in un unico file formato PDF, all’indirizzo concorsi@pec.ausl.latina.it

Vedere allegato

ASL LATINA – PROCEDURA CONCORSUALE RISERVATA AI SENSI DELL’ART. 20, COMMA 2, DEL D.LGS. 75/2017 PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI 6 POSTI DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO – EDUCATORE PROFESSIONALE, CON REQUISITI AL 31/12/2022.

SCADENZA 28 GENNAIO 2023

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda, redatta in carta semplice, sulla scorta dell’allegato schema esemplificativo (v. Modello di domanda allegato) dovrà essere rivolta al Direttore Generale dell’ASL Latina e deve essere inoltrata entro 30 giorni a decorrere dal giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie Speciale esclusivamente con la seguente modalità: POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) INTESTATA AL CANDIDATO (non sono ammesse domande inoltrate tramite PEC istituzionali accreditate ad Enti pubblici o privati). La domanda dovrà essere trasmessa, tramite PEC personale del candidato, in un unico file formato PDF, all’indirizzo concorsi@pec.ausl.latina.it

Vedere allegato

Concorso ASL Roma 2 per 271 Infermieri a tempo indeterminato

https://www.aslroma2.it/external/concorsi/

Numerose assunzioni nel Lazio di collaboratori professionali sanitari – infermieri grazie al concorso in forma aggregata, a valenza regionale, con ente capofila l’Azienda Sanitaria Locale (ASL) Roma 2.

Si prevede, infatti, la copertura a tempo indeterminato e pieno di complessivi 271 posti di lavoro da distribuire in 13 aziende.

Sarà possibile candidarsi entro il trentesimo giorno dalla data di pubblicazione dell’estratto del bando sulla Gazzetta Ufficiale.

Il concorso in forma aggregata darà luogo alla formazione di un’unica graduatoria a valenza regionale che verrà utilizzata dalle 13 Aziende suindicate.

ASL ROMA 5 – AVVISO PUBBLICO EX ART. 1 COMMA 268 LETT. B) DELLA LEGGE N. 234/2021 PER LA STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE DIRIGENTE PRECARIO IN POSSESSO DEI REQUISITI IVI PREVISTI – VARI PROFILI E DISCIPLINE

SCADENZA 28 GENNAIO 2023

MODALITA’ PRESENTAZIONE DOMANDA Per l’invio della domanda, da presentare entro 30 giorni dal giorno successivo alla pubblicazione, per estratto, dell’avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, è prevista la trasmissione tramite utilizzo della CASELLA DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) entro la data di scadenza dell’avviso, all’indirizzo concorsi.concorsi@pec.aslromag.it.

Vedere allegato

AZIENDA OSPEDALIERA «S. CAMILLO – FORLANINI» DI ROMA, 31 POSTI IN VARI PROFILI – Stabilizzazione del personale precario del comparto per la copertura di complessivi trentuno posti in vari profili. (GU n.98 del 13-12-2022)

SCADENZA 12 GENNAIO 2023

Dove va spedita la domanda:  http://www.scamilloforlanini.rm.it/concorsi-home

https://aosancamilloroma.concorsismart.it/

Contatta l’ente: Telefono 06/58706115.

UNIVERSITA’ «LA SAPIENZA» DI ROMA, 62 RICERCATORI

Procedure di selezione per la copertura di sessantadue posti di ricercatore a tempo determinato, per vari settori concorsuali e Dipartimenti. (GU n.101 del 23-12-2022)

SCADENZA 7 GENNAIO 2023

Contatta l’ente: https://web.uniroma1.it/trasparenza/albo-pretorio

AZIENDA POLICLINICO UMBERTO I – AVVISO PUBBLICO EX ART. 1 COMMA 268 lett. b) DELLA LEGGE n. 234/2021 PER LA STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE DI COMPARTO PRECARIO IN POSSESSO DEI REQUISITI IVI PREVISTI – BC21/22.

SCADENZA 28 GENNAIO 2023

L’indizione del presente Avviso è finalizzata all’assunzione, a tempo indeterminato, di 121 diversi profili professionali.

Vedere allegato

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA SANT’ANDREA DI ROMA, 18 OPERATORE SOCIO-SANITARIO Procedura di stabilizzazione per la copertura di diciotto posti di operatore socio-sanitario, categoria Bs

SCADENZA 19 GENNAIO 2023

Dove va spedita la domanda: 

https://www.ospedalesantandrea.it/index.php/mnu-professionisti/concorsi-e-selezioni

Contatta l’ente: telefono: 0633775934-6807-6827-6871-6849.

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA SANT’ANDREA DI ROMA, 30 INFERMIERI – Procedura di stabilizzazione per la copertura di trenta posti di collaboratore professionale sanitario – infermiere, categoria D.

SCADENZA 19 GENNAIO 2023

Dove va spedita la domanda:  https://www.ospedalesantandrea.it/index.php/mnu-professionisti/concorsi-e-selezioni

Contatta l’ente: telefono0633775934-6807-6827-6871-6849.

ASL DI RIETI, 95 INFERMIERI – Procedura di stabilizzazione per la copertura di novantacinque posti di collaboratore professionale sanitario – infermiere.

SCADENZA 19 GENNAIO 2023

Dove va spedita la domanda: https://concorsi.asl.rieti.it

https://www.asl.rieti.it/albo-pretorio/bandi-e-concorsi/avvisi-e-concorsi

Contatta l’ente: ufficio concorsi 0746 279559.

ASL DI RIETI, 97 OPERATORI SOCIO-SANITARI – Procedura di stabilizzazione per la copertura di novantasette posti di operatore socio-sanitario (GU n.100 del 20-12-2022)

SCADENZA 19 GENNAIO 2023

Requisiti: 

-Attestato di qualifica di Operatore Socio Sanitario (O.S.S.) conseguito ai sensi dell’art. 12 del provvedimento 22.02.2001 della Conferenza Permanente Stato-Regioni, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 19.04.2001, Serie Generale;
– Diploma di istruzione secondaria di I grado (licenza media) o l’assolvimento dell’obbligo scolastico, ovvero provvedimento di equipollenza del titolo conseguito all’estero e rilasciato dagli organi competenti

Dove va spedita la domandahttps://concorsi.asl.rieti.it/

Contatta l’ente: ufficio concorsi 0746 279559.

ASL DI VITERBO, 33 OPERATORI SOCIO-SANITARI

Procedura di stabilizzazione per la copertura di 33 posti di operatore socio-sanitario, categoria Bs. (GU n.100 del 20-12-2022)

SCADENZA 19 GENNAIO 2023

Dove va spedita la domanda: tramite Posta elettronica certificata prot.gen.asl.vt.it@legalmail.it     https://www.asl.vt.it/Bandi/ConSel/base.php

Contatta l’ente: tel. 0761/236786 – 0761/237331.

ASL DI VITERBO, 9 ASSISTENTI SOCIALE Procedura di stabilizzazione per la copertura di nove posti di collaboratore professionale – assistente sociale, categoria D. (GU n.100 del 20-12-2022)

SCADENZA 19 GENNAIO 2023

Dove va spedita la domanda: tramite Posta elettronica certificata prot.gen.asl.vt.it@legalmail.it     https://www.asl.vt.it/Bandi/ConSel/base.php

Contatta l’ente: tel. 0761/236786 – 0761/237331.

COTRAL S.p.A. Avviso 21 dicembre 2022 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ASSUNZIONE CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO DI 1 RESPONSABILE UO ICT GOVERNANCE PRESSO COTRAL SPA

SCADENZA 20 GENNAIO 2023

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA La domanda di partecipazione alla selezione, con annessa dichiarazione sostitutiva di certificazione, da compilare su modello (Allegato 1) presente sul sito della Società nella sezione “lavora con noi”, dovrà essere inviata a Cotral Spa via @ all’indirizzo uoictgovernance2022@cotralspa.itentro e non oltre il 20/01/2023 ore 12.00, allegando contestualmente un dettagliato Curriculum Vitae in formato europeo completo di copia di documento di identità in corso di validità. Non saranno ritenute valide domande inviate oltre il suddetto termine e/o pervenute a Cotral Spa in modalità diverse da quella sopra riportata. Eventuali richieste di chiarimenti sulla presente selezione potranno essere inviate via @ all’indirizzo: uoictgovernance2022@cotralspa.it.

Vedere allegato

COTRAL S.p.A. Avviso 21 dicembre 2022 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ASSUNZIONE CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO DI 1 RESPONSABILE UO ICT SERVICE OPERATION PRESSO COTRAL SPA

SCADENZA 20 GENNAIO 2023

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA La domanda di partecipazione alla selezione, con annessa dichiarazione sostitutiva di certificazione, da compilare su modello (Allegato 1) presente sul sito della Società nella sezione “lavora con noi”, dovrà essere inviata a Cotral Spa via @ all’indirizzo uoictserviceoperation2022@cotralspa.itentro e non oltre il 20/01/2023 ore 12.00, allegando contestualmente un dettagliato Curriculum Vitae in formato europeo completo di copia di documento di identità in corso di validità. Non saranno ritenute valide domande inviate oltre il suddetto termine e/o pervenute a Cotral Spa in modalità diverse da quella sopra riportata. Eventuali richieste di chiarimenti sulla presente selezione potranno essere inviate via @ all’indirizzo: uoictserviceoperation2022@cotralspa.it.

Vedere allegato

Concorsi ENAC 2023 per 114 posti

https://www.enac.gov.it/concorsi-selezioni

SCADENZA 26 GENNAIO 2023

L’ENAC – Ente Nazionale per l’Aviazione Civile – ha indetto 5 concorsi 2023 finalizzati alla copertura a tempo indeterminato e pieno di complessivi 114 posti di lavoro.

I profili da selezionare sono diversi: funzionari, ingegneri professionisti, ispettori di volo, avvocati professionisti e medici chirurghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *